Cosa misura il rugosimetro?

Cosa misura il rugosimetro?

Fabiana Fanti
mercoledì 4 marzo 2020
Paolo Marano mentre utilizza un rugosimetro compatto S.A.M.A

Leggi e guarda a cosa serve il rugosimetro: teoria e pratica.

Modelli di rugosimetro marca S.A.M.A. Tools

Cos'è la rugosità?

La rugosità è la proprietà che ha la superficie di un oggetto costituita da microimperfezioni geometriche intrinseche o risultanti da lavorazioni meccaniche.

Generalmente si tratta di scalfiture con forma e profondità variabili.

Quali sono gli strumenti di misura della rugosità?

Gli strumenti di misura che ci permettono di misurare la rugosità sono i rugosimetri.

Il Rugosimetro permette quindi di misurare e valutare le microirregolarità di una superficie ed è in grado di misurare con una precisione che può raggiungere il millesimo di micron.

Come si ottiene la misura della rugosità?

La misura della rugosità è un parametro numerico che si ottiene con la registrazione, e successiva analisi, del profilo della superficie ottenuto lungo una determinata linea di misura.

Essenziale è l'operazione di filtraggio che permette di ottenere una misura della sola qualità della superficie, privata degli effetti che gli errori di geometria del pezzo hanno sul profilo misurato.

La misura della rugosità Ra, si esprime in micron, ed è il valore medio aritmetico degli scostamenti del profilo reale della superficie rispetto alla linea media.

Per evitare l'influenza di altri tipi di irregolarità, la misura è riferita ad una lunghezza di base del profilo analizzato.

Tuttavia, la rugosità Ra definisce un valore di finitura superficiale medio che non differenzia per il tipo di irregolarità, ossia profili dagli andamenti differenti dallo stesso scostamento medio aritmetico presenteranno lo stesso valore di Ra.

Si rendono pertanto necessari anche altri parametri come la rugosità quadratica media Rq, che è definita come la radice quadrata della media dei quadrati delle deviazioni del profilo reale rispetto alla linea media.

La Rq è più sensibile ai bruschi scostamenti del profilo da un andamento regolare ed è in generale maggiore rispetto al valore Ra.

Un terzo parametro è la Rz che tiene conto della differenza media picco-valli di 10 punti (5 picchi e 5 valli) che si scostano di più rispetto alla linea media.

La quarta misura è la Rmax, che consiste nella  la distanza tra due linee parallele alla linea media tangenti al picco più alto ed alla valle più profonda.

La puntina montata sul rugosimetro che traccia il profilo della superficie, si chiama tastatore.

Vuoi vedere alcune prove di rugosità per misurare le micro irregolarità di una superficie?

https://www.samatools.it/blog/Prove-di-rugosit%C3%A0-per-misurare-le-micro-irregolarit%C3%A0-di-una-superficie

 

Quali sono i modelli di rugosimetro portatili e in cosa si differenziano?

Guarda subito i differenti modelli di rugosimetro, cliccando qua sotto accederai alle relative foto e cliccandoci sopra potrai leggere le descrizioni e le schede tecniche.

https://www.samatools.it/Rugosimetro

 

 


Seguici anche sui social
Acquista Cerca Rimuovi